damiano-elogio-differenze

Elogio delle differenze

€15.00

Autore: Giovanni Damiano

Categoria: . Tags: .

Descrizione prodotto

I più si dispongono a sottomettersi alla globalizzazione dietro questa assicurazione consolatoria: la globalizzazione è un fenomeno di natura (quasi esclusivamente) economica. L’ Elogio delle differenze sostiene invece la tesi contraria: la globalizzazione deve essere sentita e compresa come il risultato di una variegata, ma identica, volontà di trasformazione che, sviluppandosi secondo numerose dimensioni – tutte tra loro congiunte, o connesse, e convergenti -, tende a imporre l’egemonia di un modello generale unico ai vari aspetti della vita e del mondo degli uomini. Si configurerà dunque una entità totale, senza fine e senza fini, fatta di economia globale, cultura globale, società globale, diritto globale, politica globale. Allora, se globalizzazione significa costringere ogni soggetto e qualsiasi cosa a orientarsi ed esprimersi secondo una procedura globale, nulla potrà sottrarsi alla uniformazione e alla integrazione in siffatta ameba, perché tutto sarà ‘tenuto insieme’ dalla sua forza invasiva.

In particolare, questo testo si sofferma criticamente sulla società globale o multirazziale di cui rintraccia i presupposti giuridico-ideologici, per poi delineare, in una prospettiva radicalmente estranea alla globalizzazione, i caratteri dell’universo delle differenze. Di fronte alla sollecitazione dell’egualitarismo individualista, a dissolvere ciascun fondo etnico-culturale omogeneo e organico, per estrarre dal suo deposito una ‘società’ mondiale ibrida e astratta, L’ Elogio delle differenze disegna quindi le forme di un mondo molteplice e plurale, in cui le identità di vita permangono inalterate dal delirio ‘ecumenico’ di questa fase della Modernità.

Recensioni

Non ci sono recensioni, vorresti inviarne una tua?

Scrivi la prima recensione per “Elogio delle differenze”

*


*

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo del sito stesso. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA